TOP
3 aprile 2020
Italia
Novità ed eventi

Pomodoro da mercato fresco: Marmarino e Syrope le varietà promosse da BASF Vegetable Seeds

Immediatamente disponibili per la prossima campagna di produzione i pomodori Marmarino e Syrope: sono ideali per trapianti da gennaio a luglio e agosto, consentendo così una costante presenza sul mercato. BASF Vegetable Seeds Business li ha ottimizzati dopo anni di ricerca per venire incontro alle esigenze dei consumatori

Sant’Agata Bolognese, 2 aprile 2020 - Buona conservabilità, eccellente colore e sapore e ottima produttività: sono queste alcune delle principali caratteristiche di Marmarino F1 e Syrope F1, le due varietà a marchio Nunhems di pomodoro da mercato fresco, già commerciali, che BASF promuove per la prossima campagna di produzione.

Marmarino F1 è un pomodoro del segmento dei costoluti: caratterizzato da un’ampia finestra di trapianti, che vanno da gennaio alla prima settimana di agosto, ha un frutto di colore verde intenso, con una pezzatura media di 80-100 grammi. Uniforme e molto consistente, ha un’ottima LSL e un buon sapore. La sua pianta, forte e aperta, con foglie di colore verde scuro e internodi medi, consente una facile raccolta. Marmarino conserva la sua consistenza, croccantezza e fragranza anche in post raccolta.

La produttività di Marmarino - precisa Jacopo Leggi, Sales Specialist BASF Vegetable Seeds - ne consente la presenza sugli scaffali della GDO per circa otto mesi l’anno, da maggio a gennaio. Questa continuità comporta un notevole valore aggiunto per il consumatore finale fidelizzato alla qualità del prodotto. Inoltre recenti studi hanno messo in evidenza come la propensione all’acquisto di questa varietà sia molto alta non solo da verde, ma anche da rossa, grazie alla consistenza che mantiene a distanza di diversi giorni nel post raccolta”.

Marmarino si adatta bene sia in terreno che fuori suolo e la sua pianta ha una produzione molto generosa in ogni periodo di coltivazione. Per quanto riguarda il gusto, tra le varietà Marmande coltivate in condizioni standard, è senz’altro il più saporito. Il fatto di poter essere raccolto con il sepalo e l’elevata uniformità di pezzatura lo rende ancora più attraente alla vendita, oltre ad essere piuttosto versatile per la lavorazione finale nella prevendita in diversi packaging.

Syrope F1 rientra invece nel segmento della tipologia a grappolo. E’ una varietà già commerciale da circa 4 anni, caratterizzata da un colore rosso brillante che la rende preferibile e attraente. Ha un’elevatissima consistenza e conservabilità nel post raccolta, alta allegagione anche nei periodi estivi, e un’ampissima finestra di trapianti, che vanno dalla prima settimana di marzo alla fine di luglio. Il sapore di questo pomodoro è ottimo e il suo frutto ha una pezzatura media di 120-130 grammi.

“La qualità di questa varietà - prosegue Leggi - si traduce nel rosso del frutto e nella sua conservabilità oltre la decina di giorni. Si sta confermando un ottimo prodotto per il mercato interno e, grazie alla sua consistenza e long shelf life, potrebbe essere anche la varietà di grappolo adatta all’export. Syrope F1 ha infatti dettato nuovi canoni per quanto riguarda rosso e conservabilità. Il suo frutto è caratterizzato da un diametro non eccessivo ma da un elevato peso specifico. Entrambe queste caratteristiche lo stanno rendendo sempre più appetibile per il mercato della grande distribuzione, grazie a una maggiore richiesta anche di pomodoro a grappolo venduto in vaschetta”.

Per ottimizzare la sua resa, i tecnici BASF consigliano di utilizzare un sesto di impianti abbastanza largo tra le file, con un investimento medio di 22-23000 piante a ettaro, ed effettuare la tecnica del pruning, ovvero della cimatura del palco, a 6 frutti.

Per maggiori informazioni

Marmarino F1

Syrope F1

Ultimo aggiornamento 15 maggio 2020