TOP
29 ottobre 2020
Italia
Novità ed eventi

BASF acquisisce ASL, società innovativa nel settore del breeding sementi melone

  • L’acquisizione rafforza la posizione di BASF nel campo delle sementi di melone
  • In Francia lo sviluppo delle attività BASF di breeding e di produzione
  • Chiusura dell’acquisizione prevista il 1° gennaio 2023



Nunhem, Paesi Bassi – 28 ottobre 2020
, BASF ha formalmente accettato di acquisire ASL, una delle aziende di breeding di melone più innovative del mondo, per continuare ad ampliare la propria posizione di partner privilegiato nella filiera ortofrutticola. L'operazione che ha coinvolto la società francese di proprietà privata con sede nei pressi di Avignone, copre tutti gli asset, compresi la produzione di sementi, i diritti di proprietà intellettuale, il germoplasma, le strutture di ricerca e sviluppo, e i collaboratori.

 

ASL è specializzata nella produzione di sementi di melone a polpa arancione dei tipi Cantalupo e Charentais. La chiusura dell'acquisizione è prevista il 1° gennaio 2023, in modo da garantire un adeguato trasferimento del know-how. La decisione dei proprietari di intraprendere la cessione della società al loro partner BASF, con cui collaborano da anni, garantirà la continuazione del programma di breeding di melone più innovativo.



"Il melone rappresenta una coltura importante per l’industria globale delle sementi orticole. Il portafoglio di sementi orticole di BASF, commercializzato con il marchio Nunhems® comprende già le sementi di melone ibride", ha dichiarato Vicente Navarro, Senior Vice President del settore delle sementi orticole di BASF. "Attraverso l'acquisizione di ASL, continuiamo a garantire ai nostri partner e consumatori all’interno della filiera una pipeline dedicata al melone altamente innovativa. Sono i consumatori la ragione ultima di tutte le nostre attività aziendali e il motivo per cui vogliamo rendere accessibile e sostenibile un’alimentazione sana, coltivando e selezionando nuove varietà che soddisfino le loro aspettative in termini di gusto e convenienza."


I siti produttivi e i centri di breeding delle sementi, situate nei pressi di Avignone, completeranno il network BASF di 23 stazioni di breeding di sementi orticole presenti in tutto il mondo e costituiranno la prima struttura situata in Francia dedicata ad attività di ricerca e sviluppo, come il breeding e la selezione. I dettagli finanziari dell'operazione non sono stati divulgati..



I dettagli finanziari della transazione non verranno divulgati.

Ulteriori informazioni su BASF Vegetable Seeds sono disponibili su www.nunhems.it

Per maggiori informazioni

Download

Comunicato stampa

Con l'acquisizione dell'azienda di breeding francese ASL, BASF continuerà ad ampliare la propria posizione di partner privilegiato nella filiera ortofrutticola, offrendo varietà di melone altamente innovative.

 

Informazioni sulla divisione Agricultural Solutions di BASF
Con una popolazione in rapida crescita, il mondo dipende sempre più dalla nostra capacità di sviluppare e mantenere un’agricoltura sostenibile e ambienti sani. In collaborazione con gli agricoltori, i professionisti del settore agroindustriale, gli esperti nella gestione degli infestanti e molti altri, il nostro ruolo è quello di contribuire a rendere ciò possibile. Questo è il motivo per cui investiamo in una solida filiera di Ricerca Sviluppo e in un portafoglio molto ampio, che comprende sementi e tratti genetici, difesa delle colture chimica e biologica, gestione dei terreni, salute delle colture, antiparassitari e agricoltura digitale. Con team di esperti in laboratorio, nei campi, nell’amministrazione e nella produzione, sappiamo coniugare un modo di pensare innovativo con azioni concrete per mettere a punto idee che funzionino nel mondo reale – per gli agricoltori, la società e il pianeta. Nel 2018 la nostra divisione ha generato un fatturato di 6,2 miliardi di euro. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Internet www.agriculture.basf.com o uno dei nostri canali sui social media.

Informazioni su BASF
In BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile. Uniamo al successo economico la tutela dell’ambiente e la responsabilità sociale. Più di 122.000 collaboratori del Gruppo lavorano per contribuire al successo dei clienti, in quasi tutti i settori industriali e in ogni Paese del mondo. Il nostro portafoglio prodotti è organizzato in cinque segmenti: Chemicals, Materials, Industrial Solutions, Surface Technologies, Nutrition & Care and Agricultural Solutions. Nel 2018 BASF ha generato vendite pari a 63 miliardi di euro. BASF è quotata nelle Borse di Francoforte (BAS), Londra (BFA) e Zurigo (BAS). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.basf.com.

Ultimo aggiornamento 4 novembre 2020