nunhems-logo.png
18 giugno 2021
Italia
Novità ed eventi

Capriccio: il carciofo ibrido Nunhems comincia a consolidarsi in Val di Cornia

Uniformità nella qualità, precocità, resistenza e, in particolare, produttività: sono queste la caratteristiche più apprezzate di Capriccio, il carciofo ibrido selezionato da Nunhems Italy – BASF Vegetable Seeds Business – Divisione Agricultural Solutions dopo anni di ricerca. Come conferma Franco Donati dell’omonima azienda agricola: il primo, nel 2015, a credere in questa varietà in cui ora tanti altri produttori stanno investendo

 

Sant’Agata Bolognese, xx giugno 2021 - Tra i carciofi ibridi proposti dall’assortimento Nunhems, Capriccio F1 è uno di quelli che si distinguono in particolar modo per la qualità e la produttività.

E’ il carciofo del futuro e sto avendo la conferma che la mia intuizione era stata corretta”, commenta Franco Donati, uno dei primi importanti produttori della Val di Cornia che, più di 5 anni fa, ha deciso di investire tempo e risorse nel carciofo ibrido Capriccio.

“La sua produttività è davvero impressionante: grazie a opportune tecniche colturali - per cui sono sempre stato supportato dal disponibile staff di BASF Vegetable Seeds- può arrivare a dare più di 15 frutti in pochi giorni”, prosegue il titolare dell’azienda che, in Val di Cornia, copre circa 80 ettari di terreno coltivati per metà a carciofo, di cui oltre 25 a Capriccio. “Inoltre è molto resistente, in grado di sopportare meglio, rispetto ad altri, le variazioni termiche”, conclude Donati.

David Tofi
Agente di Vendita province LI-GR-VT
carciofo capriccio.jpeg

Ora si stanno moltiplicando, in Toscana e nella Val di Cornia in particolare, le aziende agricole che hanno scelto Capriccio, una varietà precoce d’eccellenza, in cui si coniugano colore - violetto intenso - e precocità, oltre a una fertilità generosa e qualità interna altissima.

La sua pianta, vigorosa e dal portamento eretto, consente di generare uniformità nella qualità del frutto e una migliore germinabilità, con notevoli pezzature che portano ad avere più produzione in meno tempo e un conseguente risparmio nei costi e nella mano d’opera. Un importante risultato per BASF Vegetable Seeds- commenta David Tofi, responsabile vendite carciofo di BASF Vegetable Seeds - dopo anni di ricerca genetica su piante di carciofo provenienti da seme e non da materiale di propagazione vegetativa”.

carciofo capriccio (1).jpeg

Dalla forma cilindrica e dal sapore unico, grazie a opportune date di trapianto, è adattabile sia per le raccolte precoci autunnali (da novembre) che per quelle primaverili, consentendo così una doppia raccolta. Destinato in prevalenza al mercato fresco, ma anche all’industria, è ideale per la IV gamma e il confezionamento nella vaschetta sempre più utilizzato dai consumatori italiani, garantendone la piena soddisfazione.

Informazioni sulla divisione Agricultural Solutions di BASF
Con una popolazione in rapida crescita, il mondo dipende sempre più dalla nostra capacità di sviluppare e mantenere un’agricoltura sostenibile e ambienti sani. In collaborazione con gli agricoltori, i professionisti del settore agroindustriale, gli esperti nella gestione degli infestanti e molti altri, il nostro ruolo è quello di contribuire a rendere ciò possibile. Questo è il motivo per cui investiamo in una solida filiera di Ricerca & Sviluppo e in un portafoglio molto ampio, che comprende sementi e tratti genetici, difesa delle colture chimica e biologica, gestione dei terreni, salute delle colture, antiparassitari e agricoltura digitale. Con team di esperti in laboratorio, nei campi, nell’amministrazione e nella produzione, sappiamo coniugare un modo di pensare innovativo con azioni concrete per mettere a punto idee che funzionino nel mondo reale – per gli agricoltori, la società e il pianeta. Nel 2020 la nostra divisione ha generato un fatturato di 7,7 miliardi di euro. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Internet www.agriculture.basf.com o uno dei nostri canali sui social media.

Informazioni su BASF
In BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile. Uniamo al successo economico la tutela dell’ambiente e la responsabilità sociale. Più di 110.000 collaboratori del Gruppo lavorano per contribuire al successo dei clienti, in quasi tutti i settori industriali e in ogni Paese del mondo. Il nostro portafoglio prodotti è organizzato in cinque segmenti: Chemicals, Materials, Industrial Solutions, Surface Technologies, Nutrition & Care and Agricultural Solutions. Nel 2020 BASF ha generato vendite pari a 59 miliardi di euro. BASF è quotata nelle Borse di Francoforte (BAS), Londra (BFA) e Zurigo (BAS). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.basf.com.

Ultimo aggiornamento 18 giugno 2021