nunhems-logo.png
Italia
Novità ed eventi

Pomodoro da industria: Taylor F1 di Nunhems la risposta a tutte le esigenze

Produttori, trasformatori e vivaisti si trovano d’accordo nel commentare che Taylor F1, proposto da Nunhems Italy - BASF Vegetable Seeds business - Divisione Agricultural Solutions, è il pomodoro da industria in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli attori della filiera. Come commenta anche Vitò Musciolà, dall’Azienda Agricola pugliese omonima

Sant’Agata Bolognese, 28 luglio - Alta resistenza agli agenti patogeni e grande produttività, oltre a uniformità di colore e una qualità superiore: sono queste alcune delle caratteristiche che rendono il pomodoro da industria Taylor F1 proposto da Nunhems Italy così apprezzato nel mondo della trasformazione e non solo. Dato che l’elevata germinabilità è una caratteristica molto ricercata anche dai vivaisti.

Daniele D'Ascoli
Account Manager Pomodoro da Industria Centro-Sud
Daniela Pucillo
Sales Specialist Pomodoro da Industria e Carciofo Centro-Sud
Leader di mercato nel segmento pomodoro da industria allungato, è una varietà coltivata solamente in alcune aree del Sud Italia, che risulta molto apprezzata sia dai produttori, per le sue ottime performance e per la sua adattabilità a differenti condizioni di coltivazione, che dall’industria, in quanto prodotto molto versatile adatto per la pelatura, per il cubettato e per la passata
Daniela Pucillo
Sales Specialist pomodoro da industria BASF Vegetable Seeds
Tayolr  7.jpg

“Taylor F1 è in grado di performare ottimamente anche in situazione difficili, con importanti sbalzi termici e di allegare anche con temperature molto alte e costituisce per noi una garanzia da ormai oltre 10 anni - aggiunge Vito Musciolà, titolare dell’omonima Azienda di Ingrosso Ortofrutticolo, leader nel Sud Italia. Vito Musciolà, con la sua attività localizzata a Trinitapoli (BT), coltiva e commercializza Taylor F1 dal 2010, producendo pomodoro in cassetta destinato al mercato fresco e alla GDO nazionale ed estera.

Tayolr  8.jpg
Taylor rappresenta la quasi totalità delle mie produzioni di pomodoro - prosegue Musciolà - Di questa varietà apprezzo in particolar modo l’ottima pezzatura, costante fino all’ultimo palco, e l’eccellente tenuta in campo, oltre alla conservabilità nel post raccolta. E’ un prodotto che, grazie alle sua consistenza, non mi dà mai problemi durante la fase di calibratura e di pulitura mediante spazzolatrice, perché non subisce danni meccanici come ammaccature o spaccature. Questo per me è un valore aggiunto fondamentale, perchè mi garantisce di consegnare un ottimo prodotto e di non ricevere mai contestazioni dai miei clienti
Tayolr  1.jpg
Vito Musciolà
Titolare di Musciolà Azienda Agricola
Tayolr  9.jpg

Nonostante Taylor F1 sia un pomodoro da industria, grazie alla sua varsatilità e alla qualità del frutto, è anche varietà leader di pomodoro allungato da pieno campo destinato al mercato fresco. Molto produttivo, si adatta a diverse linee di coltivazione garantendo qualità e quantità.
Ha una pianta rustica e sana, resistente al TSWV e dal buon vigore vegetativo, che garantisce produzioni costantemente elevate. La sua maturazione è omogenea e ha ottime caratteristiche che lo rendono altamente idoneo alla raccolta meccanica. Il suo frutto, del peso medio di 75-80 grammi, è molto consistente e di qualità per il pelato.

Ultimo aggiornamento 27 luglio 2021